Pelle mista viso: come riconoscerla e quali sono i rimedi
fonte foto:mjbeautycollection.com

Pelle mista viso: come riconoscerla e quali sono i rimedi

La pelle cosiddetta mista è un disturbo estetico molto diffuso tra la popolazione. Si presenta con eccesso di sebo localizzato, sensazione di pelle che tira, colorito non omogeneo, grana della pelle irregolare e sporadiche imperfezioni.

La pelle non è uniforme e presenta caratteristiche sia della pelle secca sia della pelle grassa, con zone desquamate, quali guance, contorno occhi e zona labbra, alternate ad aree impure, grasse e spesso acneiche, con pelle lucida ed oleosa nelle aree del naso, fronte e mento.

Quando si manifesta?

Come accennato, la pelle mista si caratterizza per un’alternanza di aree caratterizzate da secchezza e aree particolarmente grasse (solitamente, zona T del viso).

L’influenza della predisposizione genetica è estremamente importante in questo tipo di pelle: non a caso, la pelle mista è un elemento che accomuna spesso i membri della stessa famiglia.

Erroneamente, molte persone con pelle mista, sono convinte di avere la pelle grassa e per questo ricorrono a trattamenti aggressivi che, in realtà, non fanno altro che peggiorare il problema.

L’uso dei prodotti viso sbagliati, specie se di scarsa qualità, può essere un’altra causa della pelle mista.

Così come l’uso di detergenti aggressivi può seccare alcune zone del viso, mentre stimola la produzione di sebo in eccesso in quelle parti che tendono già ad essere lucide.

Anche un eccesso di detersione è un atteggiamento errato, talvolta responsabile di pelle mista.

Va inoltre considerato che la pelle mista risulta molto suscettibile ai cambi di stagione.

Quali creme usare per la pelle mista?

Non esiste un trattamento cosmetico standard per le pelli miste: ogni caso è unico, di conseguenza il problema dev’essere attentamente valutato e trattato a seconda delle specifiche necessità.

Solitamente, le aree caratterizzate da pelle grassa sono fronte, naso e mento, ma non necessariamente è così in tutti gli individui.

Quando la pelle mista è caratterizzata da aree prevalentemente secche, allora è bene orientarsi su prodotti dalle proprietà idratanti, che favoriscano quindi la presenza di acido ialuronico all’interno delle formulazioni e ingredienti di origine naturale non occlusivi e che consentano di non appesantirla ed evitando l’anti estetico e fastidioso “effetto lucido”. 

Indicata anche la presenza di Vitamina E che riduce gli arrossamenti ed interviene come sebo regolatore riportando la pelle al normale equilibrio.

Così come la Bava di lumaca, che sempre più viene utilizzata per i suoi principi attivi, atti a lenire, ristrutturare e favorire l’attività sebo regolatrice della pelle, con capacità antiossidanti, nutrienti garantendo anche un effetto antietà sulla pelle.

Sono invece da evitare tutti i prodotti formulati con ingredienti comedogenici, che potrebbero favorire o accentuare la produzione di sebo, quindi l’insorgenza di punti neri, punti bianchi od altre imperfezioni sulla pelle e che ne aggraverebbero la situazione.


Come prevenire ed aiutare la pelle mista?

La pelle mista può essere contrastata aiutata e migliorata seguendo una serie di accortezze.
Riconosciamo in particolari 3 fattori che possiamo gestire e controllare autonomamente che sono:

  • Alimentazione consapevole

L’alimentazione deve essere equilibrata e tendere ad eliminare alcuni cibi che causano foruncoli e impurità, tra cui i carboidrati altamente glicemici che favoriscono la produzione di insulina. Ciò a sua volta determina l’ostruzione dei pori, causa principale dell’insorgere di acne e brufoli. Da evitare anche un’alimentazione ricca di zuccheri, di acidi e di latticini.

Vanno preferiti i cibi ricchi di vitamine capaci invece di combattere l’insorgenza dell’acne. Sono indicate le verdure come spinaci, broccoli e rape verdi, i legumi, come lenticchie e pesci come tonno, trota, salmone e sgombro. Consigliata anche la frutta ed in particolare arance, limoni, pompelmi e mele. Infine, anche bere the verde, la cui azione disintossicante purifica i pori della pelle.

  • Stile di vita sano

È stato dimostrato che l’attività fisica offre molti benefici alla pelle, per esempio ne previene l’oleosità. Il movimento frequente e l’esercizio regolare aiutano a mantenere la pelle liscia e sana.

Chi è geneticamente predisposto ad avere la pelle grassa potrebbe osservare un peggioramento dell’oleosità durante mestruazioni, reazioni allergiche, raffreddore e altri disturbi. Queste situazioni si possono contrastare con l’attività che riduce lo stress.

  • Utilizzo di saponi e cosmetici

Lavare il viso due volte al giorno con un detergente delicato. Rimuoverà l’eccesso di sebo che ostruisce i pori per evitare che la pelle diventi oleosa ed aiutare a prevenire la comparsa della pelle lucida.

Si raccomanda di non utilizzare prodotti aggressivi come quelli che servono per fare la schiuma. Quest’ultima in realtà elimina del tutto il sebo e altera il film idrolipidico, cioè la pellicola sottile composta da grasso e da acqua che la protegge perché serve come barriera contro gli agenti esterni, rendendo la pelle secca e screpolata e, di conseguenza, favoriscono la formazione di screpolature.

Attenzione però a non eccedere con la troppa detersione, talvolta l’esagerazione di tale pratica è responsabile di pelle mista.

L’importanza di utilizzare cosmetici adeguati per il proprio tipo di pelle, non irritanti e delicati è fattore fondamentale. Alcuni prodotti cosmetici sono infatti formulati con agenti troppo abrasivi ed aggressivi, tali da alterare il naturale film idrolipidico della pelle. 

Suggerimenti e consigli

Tra le creme viso maggiormente performanti che utilizzano Bava di lumaca, unito all’Acido Ialuronico e la Vitamina E in associazione ad altri ingredienti di origine naturale, indichiamo la Crema Viso Ringiovanente Setalift, che oltre ad essere adatta ad ogni tipo di pelle, garantisce un risultato finale ottimo, così come il Siero Crema Viso Setalift, indicato per pelli più giovani.

L’uso di entrambe le creme, a seconda delle necessità ed alle età offrono soluzioni ottime al problema, ottenendo un viso idratato, liscio, morbido, vellutato e protetto dai radicali liberi.

Risultano ideali sia come idratanti, anti age, anti macchia ed agiscono in modo efficace contro l’acne ed i segni e le cicatrici che ne derivano.

Letture consigliate: