Collagene: cos’è e perché è importante per la nostra pelle
fonte foto:miamo.com

Collagene: cos’è e perché è importante per la nostra pelle

In tanti si chiedono cos’è il collagene ma non tutti sanno che questo alleato della bellezza non si trova solo all’interno delle creme viso utilizzate quotidianamente da tantissime donne e da sempre più uomini.

Sì, perché il collagene è prodotto anche dal nostro corpo e non è solo una sostanza esterna che va ad arricchire i prodotti di bellezza.

Collagene: cos’è e a cosa serve

Si tratta, nello specifico, di una proteina formata da amminoacidi che viene prodotta dal nostro corpo e che ha come obiettivo principale quello di concorrere al benessere cellulare nonché alla formazione di nuovi tessuti. Possiamo dire, quindi, che questa proteina agisce come un supporto per il nostro tessuto connettivo.

Possiamo, quindi, dire che si tratta di un elemento importante per la pelle, dato che permette alla stessa di rimanere tonica ed elastica. Non solo: il collagene contribuisce anche all’idratazione dei tessuti, alla protezione degli organi e al sostegno del sistema osseo-muscolare.

Per una pelle splendida e tonica il collagene è fondamentale. L’azione anti aging di questa proteina è così forte che diventa una delle prime alleate nella lotta all’invecchiamento precoce. Proprio per questo motivo, il collagene è contenuto in quelle che sono le migliori creme viso anti-age in commercio.

Cosa accade alla pelle del viso quando inizia a invecchiare

A partire dai 25 anni, la pelle del viso tende a perdere la sua naturale elasticità, il suo tono e la sua compattezza. Il cambio di aspetto è dovuto, in gran parte, alla riduzione della produzione di collagene che, pian piano, fa trasformare la pelle.

Cosa accade? Questa inizia a diventare meno luminosa, più sottile e più ipotonica. Sul viso compaiono le prime rughe e possono comparire anche delle macchie sulla pelle. In quel momento è importante correre ai ripari, cercando di integrare il collagene prodotto con degli aiuti esterni.

La diminuzione del collagene prodotto diviene ancora più drastica se si hanno cattive abitudini come, ad esempio, quella del fumo o se si è sottoposti a un costante stress psico-fisico.

Si tratta di fattori che dovrebbero essere tenuti sotto controllo non solo per il benessere della pelle ma anche di tutto l’organismo. Anche lo smog e delle condizioni ambientali estreme peggiorano la situazione.

Dove si trova il collagene

Di certo, quando si ha una carenza di un elemento vitale per il nostro organismo, la prima cosa da prendere in considerazione è quella di integrare il tutto attraverso la dieta.

Occorre ricordare che una sana e corretta alimentazione è in grado di risolvere carenze e problemi che si verificano nel nostro organismo. Naturalmente, con la dieta non si può fermare il fisiologico percorso di invecchiamento, ma di certo si può rallentare.

Ecco, quindi, che assumere collagene attraverso il cibo non è solo raccomandato, ma anche necessario.

Quali sono i cibi che contengono collagene? L’albume dell’uovo, i funghi, la frutta secca, le verdure a foglia verde, la cioccolata fondente, i cereali sono dei validi alleati che non dovrebbero mancare mai nella dieta.

Anche la vitamina C permette di stimolare la produzione di collagene ed è per questo motivo che si devono consumare alimenti che ne sono ricchi come, ad esempio, le arance. Si consiglia anche di introdurre nella propria alimentazione cibi ricchi di lisina come, ad esempio, l’ananas, le noci e le alghe marine.

Per integrare il collagene è importante anche scegliere i prodotti adatti alla skincare che includono anche la bava di lumaca. Utilizzare le creme viso giuste permette di avere un effetto mirato sul proprio viso. Chi desidera avere una pelle più luminosa, tonica e turgida non deve avere dubbi: le creme viso a base di collagene sono la soluzione ideale per un effetto anti-age assicurato.