Come ridurre le rughe d’espressione? I migliori consigli da seguire

Come ridurre le rughe d’espressione? I migliori consigli da seguire

Se ci si guarda allo specchio e si notano le prime rughe di espressione si inizia ad avere paura. Sì, perché significa che l’invecchiamento cutaneo inizia a diventare un problema stringente, da risolvere al più presto e nel migliore dei modi possibili.

Le rughe di espressioni, che comprendono quelle sulla fronte, quelle al lato degli occhi, le rughe naso-labiali, sono causate soprattutto dai movimenti di muscoli mimici che, essendo incessanti, vanno a solcare il viso. Se a ciò si aggiunge che, con il passare degli anni, la struttura della pelle inizia a cedere si capisce perché questi segni iniziano a diventare un problema da risolvere.

Chi non ama andare dal chirurgo estetico ha delle possibilità di riuscita? Assolutamente sì. Se si pensa che solo il botox possa dare un effetto in grado di minimizzare le rughe di espressione si sbaglia.

Se ben formulati, anche creme e sieri viso possono dare dei risultati stupefacenti. Non solo: ci sono anche altri consigli per cancellare le rughe di espressione. Vediamo quali.

Cancellare le rughe di espressione senza filler o bisturi

Il primo consiglio da seguire è quello di individuare i migliori prodotti per combattere le rughe di espressione.

Se, ad esempio, si vuole coccolare il contorno occhi si deve scegliere un prodotto come la crema contorno occhi SETALIFT di SkinSaine. I principi attivi alla base di questo prodotto sono acido ialuronico, bava di lumaca e betaglucano. Si tratta di tre elementi con un potere antiage fortissimo che, quindi, vanno a minimizzare le rughe del contorno occhi, che sono le prime ad apparire oltre a borse ed occhiaie.

Questa zona ha, infatti, uno spessore inferiore a quello di ogni altra zona del viso e, inoltre, mancano del tutto le ghiandole sebacee. La secchezza del contorno occhi può essere combattuta e con essa anche le rughe di espressione.

Altro consiglio è quello di fare la cosiddetta ginnastica facciale. Si tratta di uno di quei classici rimedi della nonna contro le rughe che nessuno prende in considerazione ma che, invece, con un po’ di costanza si ottengono ottimi risultati.

Questo tipo di esercizi servono soprattutto a ridefinire i contorni del viso. Si tratta di una serie di esercizi che riescono a dare un tono maggiore alla pelle del viso, distendendo le rughe.

Si consiglia di effettuare anche un massaggio quando si applicano i prodotti prescelti per la cura della propria pelle. Anche in questo caso si devono fare dei movimenti mirati, che servono a distendere la pelle e a renderla più tonica.

Tra i rimedi contro le rughe c’è anche l’acqua. Può sembrare banale, eppure bere molto aiuta a mantenere l’idratazione della pelle e potenzia l’effetto di prodotti di skincare mirati a combattere rughe e inestetismi legati a doppio filo all’invecchiamento cutaneo.

Le possibilità per combattere le rughe ci sono e vanno ben oltre il solo botox o i vari filler che vengono proposti dalla medicina estetica. Si ha possibilità, attraverso una skincare anti age, di ottenere dei risultati ottimi anche senza ricorrere all’intervento del chirurgo.